Espositori

 

 
 
 

Eris Edizioni

 
Siamo nati nel 2009 a ridosso della fine del movimento studentesco dell’Onda e abbiamo dato alle stampe i primi libri nel 2010. Libri che erano autoproduzioni, piccoli oggetti rilegati a mano di poesia e narrativa illustrata.
Da quell’embrione la nostra collana di narrativa illustrata ha cambiato forma. Ha indossato i panni della riproducibilità tecnica ed è approdata in tipografia, alzando il numero delle copie prodotte e la distribuzione nelle librerie di tutta Italia. Le storie e i disegni quindi ci sono dall’inizio e la perfetta mescolanza di queste due forme portano al fumetto che ci accompagna in forma regolare dal 2014.
I primi tre anni, dal 2010 al 2013, ci sono serviti per imparare tutto quello che oggi sappiamo sullo scegliere, produrre e commercializzare un libro. Tre anni di autoformazione e continuo scambio di informazioni con i nostri colleghi e collaboratori. Nel 2013 abbiamo premuto l’acceleratore ma rimanendo sempre a bassa velocità, perché le alte velocità, come sappiamo fin troppo bene, non portano a nulla di buono.
Da fine 2013 abbiamo iniziato a pubblicare all’incirca una decina di novità all’anno divise tra le nostre collane di narrativa, fumetto e saggistica. Siamo riusciti a prenderci il nostro spazio all’interno delle librerie, anche quelle di catena che non devono essere lasciate in mano all’editoria mainstream ma devono essere un terreno di scontro culturale il più ampio possibile. Abbiamo dei lettori che hanno iniziato a fidarsi di ciò che pubblichiamo, un libro alla volta e ora aspettano di vedere cosa potrà comparire di nuovo all’interno del nostro catalogo. Un catalogo che per noi è il nostro libro collettivo, ogni volume è un capitolo della nostra storia. Una storia che senza la voce degli autori che gli danno l’anima non ci sarebbe. Ci piace navigare in mari inesplorati, profondi e bui. Per portare a galla quello che altri non vedono. Per questo ci troverete sempre dove meno ve lo aspettate. Non ci prenderete mai!
 

 
 
 

Canicola

Canicola è una associazione culturale nata a Bologna nel 2004. Ci occupiamo di divulgazione della cultura del fumetto attraverso un progetto editoriale di ricerca in ambito grafico e narrativo, la promozione di giovani artisti, esposizioni e workshop.

Produciamo storie cercando un dialogo con gli autori. Traduciamo e diamo spazio a disegnatori internazionali inediti nel nostro paese. Cresciamo confrontandoci con il talento dei giovani autori italiani che cerchiamo di far crescere. Il nostro catalogo si caratterizza per una pluralità di stili e proposte narrative concentrandosi su una rivista, romanzi a fumetti e antologie di racconti brevi.

 

 
 
 

Hop! Edizioni

Hop! pubblica esclusivamente graphic novel, strip, guide illustrate che fanno dell'ironia e della capacità di citarsi addosso la loro caratteristica principale.

Nata nel 2012, si è distinta nel panorama dell'editoria a fumetti per la sua caratteristica prettamente "femminile".

Il suo motto è Be ironic!"

 

 
 
 

Incubo alla Balena

È un collettivo di autoproduzione nato da sette studenti della Scuola del Libro di Urbino.

Dal 2010 pubblica storie dei propri collaboratori e scopre nuovi talenti nel mondo della narrazione per immagini. Dopo quattro antologici a fumetti il gruppo inizia la pubblicazione di una collana di volumi di autori unici.

Il collettivo è votato a sperimentare con il linguaggio del fumetto e dell’illustrazione ragionando anche sulle tecniche di stampa, i formati, i tipi di rilegatura e cartotecnica con cui presentare un prodotto finale che piaccia sia dentro che fuori.

 

 
 
 

Bad Moon Rising Production

La Bad Moon Rising Production è un'etichetta gestita da Lorenzo La Neve, Mattia 'Drugo' Secci, Matilde Simoni e Mitja Bichon. Lavorano sia in autoproduzione che con editori. Il Bad Moon Rising Magazine, rivista periodica antologica, è stato candidato al Premio Bartoli. Il loro ultimo lavoro è Pinguini Tattici Nucleari a Fumetti, edito da BeccoGiallo e realizzato con l'omonima band, con più di 10 disegnatori coinvolti, e campione di vendite al Lucca Comics & Games (1000 copie in 5 giorni). Per BeccoGiallo hanno anche realizzato Amore e Sugna e Rosa Grezzo, primi due libri della serie di Stephanie & Louis, mentre per Barta Edizioni è uscita la graphic novel Giungla Urbana. Tra i collaboratori della Bad Moon troviamo Francesco Guarnaccia, AlbHey Longo, Leonardo Mazzoli, Federico Gaddi, Roberto D'Agnano, Elisa 2B.

 

 
 
 

Brace

BRACE è un collettivo di fumettisti e illustratori di Bologna nato nel 2015 come spazio condiviso di sperimentazione sul fumetto e sulla narrazione. 

Il focus generale è sul racconto breve, con alcune aperture all’illustrazione. Le storie indagano tematiche come i rapporti, i sentimenti, l’introspezione. Le pubblicazioni si sviluppano su due versanti: la rivista antologica che ospita racconti a  fumetti e illustrazioni e gli albi monografici realizzati da un singolo autore. L’attività di Brace inoltre si svolge con presenza a varie fiere e festival di fumetti e mostre.

 

 

 
 
 

Ultracani

Gli Ultracani è un collettivo aperto di fumetti autoprodotti gestito da cinque autori esordienti. Vario per tematiche e personalità, l’eterogeneo gruppo punta a due obiettivi principali: mettere alla prova i suoi artisti, sperimentando con generi, tematiche ed espedienti sempre diversi, e promuoverli, ampliando il loro pubblico attraverso iniziative e collaborazioni a più mani.
Nato a gennaio 2018, il branco ha già preso parte a diverse delle più importanti fiere sul territorio nazionale quali Cartoomics, ARFestival, Treviso Comic Book Festival e Lucca Comics & Games.
Tra la sua prima antologia di fantascienza, “L’invasione degli Ultracani”, il variopinto volume a tema zodiaco cinese “Grossi Guaiti a Chinatown”, e il nuovissimo progetto muto “…”, oggi come oggi il branco conta il coinvolgimento di oltre quaranta personalità del panorama italiano.

 

 
 
 

Libri Somari

Un nostro amico ci ha raccontato che i somari non possono avere nella stalla la quarta parete, cioè una delle quattro pareti deve essere aperta, in modo che loro possano andare e venire come meglio credono. Se ci fosse, sentirebbero il bisogno di sbatterci gli zoccoli fino a farla cadere. Quello che possiamo dire è che come studenti non siamo mai stati assidui. Abbiamo accumulato assenze e note. Ci siamo incontrati a scuola e ne siamo usciti insieme. Uno faceva fumetto e l’altro animazione. Queste due discipline hanno in comune il fatto di comporre delle sequenze di disegni. Lo scarto che sta tra i disegni è per noi, sempre, un punto di partenza. Nella solitudine di ognuno, vedevamo in quegli scarti nuovi disegni da fare. Insieme, questi stessi scarti, ci portano a fare libri. Montiamo e rimontiamo i disegni per suggerire delle storie, dagli interstizi che si creano. Abbiamo fatto sia storie mute, che articolazione di immagine e testi, ma sono sempre racconti. Abbiamo scoperto che i professionisti scrivono la sceneggiatura prima dei libri. Ecco perché i nostri sono somari.

 

 
 
 

Gatacornia Comics

Non riuscite a dormire? Sentite strani rumori? Percepite ombre sfuggevoli? O avete fatto indigestione o la Gatacornia è venuta a punirvi per le vostre malefatte. Noi, che un po' cattivelli lo siamo, abbiamo deciso di celebrare questo deterrente psicologico dell'infante lombardo dedicandogli il nostro gruppo di autori di fumetto e illustrazione.
Il nostro intento è quello di esprimerci nella nostra arte preferita avendo un contatto diretto col lettore, e per farlo produciamo volumi, partecipiamo a manifestazioni, scriviamo rubriche e organizziamo eventi.
Con i nostri fumetti non faremo andare a letto presto il bambino che c'è in voi, ma sicuramente lo faremo divertire.

 

 
 
 

BohNoBeh

BohNoBeh! è il contenitore delle nostre idee, delle nostre indecisioni, delle nostre imperfezioni, delle nostre soddisfazioni. BohNoBeh! è lo stato d’animo che ci accompagna alla scrivania per ogni nuovo progetto, tra una partenza incerta, un immancabile delusione transitoria e un appagamento finale. ‘BohNoBeh!’ è un gioco.

BohNoBeh! fa il verso alle scimmie.

Siamo Chiara Abastanotti, Erika Lerma, Francesca Bartalucci, Roberta Garzillo.

 

 
 
 

Mojo Autoproduzioni

Mojo è un amuleto magico, è rythm & blues, swing; Mojo sono scimmie che amano raccontare la vita a fumetti.

 

 
 
 

Giulia Lineette

Giulia Lineette è un’illustratrice e i suoi lavori hanno una caratteristica fondamentale, ovvero quella di essere senza veli, senza filtri.

La sua fonte d’ispirazione è la vita di tutti i giorni con i suoi momenti belli e quelli talmente complicati da essere difficili da spiegare, ebbene, lei li trasforma in immagini, riuscendo così a dargli una lingua universale.

Lei stessa racconta di aver iniziato a disegnare da piccola, in quel periodo in cui a casa si guardano i cartoni e a scuola iniziano a far vedere video di educazione sessuale, ecco perché tra i suoi soggetti non mancano certo i nudi e situazioni intime che a volte riescono ad essere quasi imbarazzanti.

 

 
 
 

Liuba Gabriele

Liuba è autrice, illustratrice e fumettista.

Ha collaborato coi portali di Stormi e Graphic News, col progetto editoriale This is Not a Love Song; i suoi disegni compaiono su libri e riviste.

Nel 2019 illustra per la casa editrice Hop! Amy - vita di Amy Winehouse, scritto da Lorenza Tonani.

Pubblica da autrice indipendente poesie, racconti illustrati e diari di viaggio.

 

 
 
 

Le Nevralgie Costanti

Le Nevralgie Costanti (Mirko Rossi), nasce in febbraio nel 1978.
Le sue figure viaggiano tra mondi paralleli, si nascondono nel buio, urlano e si agitano.
Hanno subito esperimenti biogenetici e ora sono in una continua mutazione.

 

 
 
 

Destroy Brandina

Destroy Brandina è un collettivo della riviera romagnola, aperto a tutti e a tutte le forme d'arte. È nato dal desiderio di creare una comunità più unita fra gli artisti della zona e creare una riviera che rispecchi di più.  Il motto è "support your local scene!", che siano musicisti, illustratori, videoartisti, locali, centri giovani, chi più ne ha più ne metta.

C'è molto potenziale inesplorato e molta voglia di creare una realtà più coinvolgente e divertente per tutti, bisogna solo unire le forze e farlo. Il turismo standard da spiaggia-discoteca sta calando ed è nell'interesse di tutti far nascere una nuova attrazione. È l'occasione giusta per farsi avanti e riempire il vuoto.  Nel 2020 faremo una serie di presentazioni in diverse location fra Rimini, Pesaro, Gradare, Riccione e Misano per distribuire le copie del nuovo progetto "Destroy Brandina: Black Marmamalde Selection" e far valere la voce degli artisti che abbiamo a portata di mano. Non solo, siamo sempre aperti a collaborazione e a chiunque voglia unirsi per darci una mano.

 

 
 
 

Chicks

CHICKS è una fanzine femminista
vuole parlare del corpo della donna

senza censure
senza velata malizia
senza bigottismo
senza falso perbenismo

vuole dare spazio a
tutte le forme
le differenze
le eccezioni
che può assumere
in cui si manifesta
il corpo delle donne
e con cui si esprimono
le donne stesse

vuole far sapere
far vedere
urlare a tutti

che il corpo delle donne
non è quello che vediamo nelle pubblicità
non è quello che si vede nei film

ma è una realtà diversa
fatta di piccoli difetti ed enormi pregi

CHICKS punta i piedi
ostinata a mostrare
l’immagine del corpo della donna
come lo vede lei.

 

 

E molti altri ancora...

 

Powered by

 
 

 

Curatori

Nadia Bordonali

Luigi Filippelli


Staff

Mattia Ferri

 

Credits: OZOTO snc - powered by (ORBITA)